Giacomo Carnescchi- the way we were

Giacomo Carnescchi- the way we were

Scarica il catalogo dell'esposizione
DAL 14/09/2019
al 14/09/2019

sabato 14 settembre 2019, ore 18:00 Pistoia, Galleria Vannucci,

Performance e Finissage dell’installazione “the way we were-come eravamo” di Giacomo Carnesecchi

per l’Ospedale San Jacopo di Pistoia e la sua decorazione artistica

 

Nel piazzale esterno della galleria, in via Gorizia, l’artista Giacomo Carnesecchi ha ricostruito in scala 1:1 l’alzato della storica galleria Vannucci di Via della Provvidenza, per ricordare i suoi sessant’anni di storia. Si tratta di una struttura in legno e tela, che l’artista ha abitato per 24 ore ininterrotte dal 28 al 29 giugno, dipingendo l’intera superficie telata come un’esperienza di immersione totale nella pittura.

“Una lotta tra Uomo e Bianco. Il tempo che passa e cambia le cose, cambia le persone. Come eravamo prima di entrare? Come eravamo prima di confrontarci con il Bianco? Come eravamo prima del tempo trascorso insieme? Come eravamo prima della solitudine? Come eravamoThe way we were” (Giacomo Carnesecchi)

Sabato 14 settembre, nel corso della performance di finissage, un gruppo di studenti di Accademia di Belle Arti, in maglietta bianca e armati del loro trincetto, taglieranno in loco l’installazione, ricavando 56 pitture, ciascuna 2 x 1 metro. Le 56 tele saranno vendute al pubblico e il ricavato sarà destinato all’Associazione Eletto Art Tour per la realizzazione del marmo atteso nel giardino interno dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia, esito del progetto Vie della Scultura/Routes of Sculpture International Contest 2019, IV edizione, aperto alle Accademie di Belle Arti in Italia e nel mondo. Il bozzetto vincitore, di Beatrice Taponecco (Accademia di Belle Arti di Carrara), La foglia del viaggiatore, sarà esposto il nella saletta della galleria, in coincidenza con la performance e la vendita delle tele.

La foglia del viaggiatore sarà tradotta da Beatrice Taponecco in marmo statuario 200x100x100 cm presso Studi d’Arte Cave Michelangelo dal 9 settembre 2019 e a seguire sarà installata nel giardino interno dell’Ospedale San Jacopo.